Appare tardiva la risposta dei gruppi di maggioranza in consiglio comunale[…]

tranne quella del Psi che ringraziamo per la coerenza,

riguardo il commissariamento della Asl di Rieti, quasi da sembrare estorta, visto che lo stesso si era a suo tempo schierato, con il sindaco e il consigliere con delega alla sanità, dottor Zepponi, contro tale provvedimento. Restiamo increduli davanti alla esagerata veemenza dei politici nei nostri confronti ma rimaniamo sempre più convinti che il commissariamento sia un atto scellerato, che la politica avrebbe dovuto evitare. Continueremo pertanto a lavorare e a impegnarci affinché il commissario venga revocato e nominato il direttore generale con pieni poteri. Sarebbe più giusto che i gruppi di maggioranza in consiglio comunale anziché esprimere solidarietà al governatore Zingaretti si scusassero con i reatini per le inadempienze e la cattiva politica che la Regione ha riservato a Rieti e alla sua provincia. Lo dichiarano i sindacalisti della Uil Paolucci,Teodori e Mareri.

Lascia un commento

Condividi
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com