Proietti: previdenza una delle priorità della prossima legge di bilancio

Le proposte avanzate unitariamente da Cgil, Cisl e Uil sulla fase due della previdenza stanno incontrando un consenso diffuso nel Paese e un’attenzione tra tutti i gruppi parlamentari, perché sono proposte ragionevoli e che rendono più equo il sistema.

 

L’intero Governo deve ritenere la previdenza una delle priorità della prossima legge di bilancio, senza farsi fuorviare da infondate e strumentali ipotesi di costi fuori dalla realtà. Basta fare cassa sulle pensioni. Il Governo deve rispettare il verbale di intesa dello scorso settembre ed affrontare con concretezza i punti presentati per dare una risposta alle attese di milioni di lavoratrici e di lavoratori e pensionati.

Lascia un commento

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com